Cookies Policy   Privacy Policy

Si ci diverte in SICILIA

storie divertenti parrocchiali  
elettricita' divertente

Due siciliani si incontrano: "Cammelo, guarda cosa ho comprato". Tira fuori dalla tasca una pillola: "Si chiama Viagra!". "E a che serve?". "Con questa a letto... due, tre volte!". "Minchia, ma allora e' un calmante!"

Calogero, ritorna in Sicilia da Genova, dopo tanti anni e al bar incontra gli amici: Come stai, e dimmi a Genova, come ti trovi, e la lega cosa di dice? Bene mi trovo, travagghiu e me faccio e fatti miei e niente altro. insomma bene mi trovo. Una cosa però non capisco, da noi la minchia è minchia, là la chiamano "belino", come la capitale della gemmania!

"La leggenda di Colapesce"

La festa del "Mandorlo in Fiore"

La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo... Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un'estremità all'altra. essa si può definire uno strano e divino museo di architettura.

( Guy de Maupassant)

Le arance di Sicilia

Carnevale di Acireale

 

 

«Il volgare siciliano si attribuisce fama superiore a tutti gli altri per queste ragioni: che tutto quanto gli italiani producono in fatto di poesia si chiama siciliano; e che troviamo che molti maestri nativi dell'isola hanno cantato con solennità»    (Dante Alighieri, De vulgari eloquentia)

“Numquam est tam male Siculis, qui aliquis facete et commode dicant” (Qualunque cosa possa accadere ai Siciliani, essi lo commenteranno con una battuta di spirito). (Cicerone).

«Tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terribile, si può paragonare all'Etna, e l'Etna non si può paragonare a nulla».

(Dominique Vivand Denon, "Voyage en Sicilie", 1788)

«La verde isola Trinacria, dove pasce il gregge del sole». (Omero, “Odissea” XI canto,800-700 a.C. )

Il siciliano ama Dio, ama i santi, ma in un rapporto di simpatica familiarità. (Giuseppe Tornatore)

«L'intera Sicilia è una dimensione fantastica. Come si fa a viverci senza Immaginazione?» (Leonardo Sciascia)

 

 

 

 

 

 

 

Piste di sci sull' Etna - 3400 mt s.l.m.

la guida turistica del Trentino a un gruppo di turisti siciliani: è qui che comincia la neve perenne. Uno dei turisti fa: ma anche a Palermo la neve comincia per enne.

-----

Un turista piuttosto facoltoso si presenta al portiere di un albergo di Taormina con al seguito una schiera di domestici che trasportano sci, slittini da ghiaccio e altri accessori per sport invernali. "Sono desolato" - lo avverte il portiere - "ma qui non abbiamo mai visto la neve..." L'americano non si scompone minimamente e dice: "Sta arrivando col resto dei bagagli."

  

 

Piste di sci sulle Madonie (Piano della Battaglia) - 1600 mt s.l.m. e neve sui Nebrodi  (Mistretta) - 990 s.l.m.

Palaghiaccio Catania

e tanti altri

I mafiosi sono intelligentissimi. Gli manca solo la parola.

(Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009)

Finché una tessera di partito conterà più dello Stato, non riusciremo mai a battere la mafia.
(Carlo Alberto Dalla Chiesa, in Nando Dalla Chiesa, Delitto imperfetto, 2007)

Come fai a distinguere i mafiosi dai musicisti in un matrimonio palermitano? risposta: I musicisti sono quelli senza le custodie dei violini.

Mafioso: persona che dice di non esistere a persone che dicono di non conoscerlo

Adesso fanno le partite tra giudici e cantanti. Ne dovevano fare una anche tra ministri e mafiosi: insomma, un'amichevole.

La parola di un siciliano onesto è eterna, e vale più di quella di mille siciliani corrotti! (Procuratore Ricciardi)

Sapete che cosa disse Garibaldi ai suoi soldati quando sbarcò in Sicilia? Disse: " GRAZIE MILLE".

rilassarsi in Sicilia

      enzo-sicilia@enzomancuso.it 

D I S C L A I M E R - SITO   -   D I S C L A I M E R - SITE

D I S C L A I M E R - SITIO   -   I D S A M C L E I R - SITE

STORIA DI SICILIA

CENTRALE TELEX EDS

STORIA DELL 'ELETTRICITA'

HISTORY OF SICILY

CENTRAL TELEX EDS

HISTORY OF ELETRICITY